Nella nebbia dell’incoscienza

 

 
La frenesia è avere
la signora in nero
alle talloni come spada
di Damocle sulla testa
è avere milioni di pensieri
e un solo minuto a disposizione
veder scorrere inesorabile
il tempo e commettere
gli stessi evitabili errori
è un Natale senza gioia
il silenzio della casa che dorme
la frenesia ti prende e toglie
il respiro i sogni le speranze
i ricordi di antiche danze
ch’eri giovane e incosciente
amavi immergerti tra la gente.
Spensierate nottate in discoteca
a rintronarsi d’alcool e musica
nella ricerca vana della felicità.
Da giovani si è distanti lontani
persi nella nebbia dell’incoscienza…

Nebbia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.