Istria nel cuore

Istria nel cuore ancorata
come terra dimenticata
lei lontana dal mio vissuto
ma legato dall’essere profugo
profugo anch’io, da una terra
colonizzata dai francesi
spavaldi di grandeur farlocca
eretta sulle spalle della Africa
affamata e alla misera costretta.

Profugo, d’una indipendenza
ritrovata dopo sottomissione
ai discendenti di Napoleone
tuttora spogliano mezz’Africa
occidentale con signoraggio
colmo d’avidità e criminale.

Profugo da una città all’altra
meglio se sulle sponde del mare
una regione all’altra dello stivale
profugo d’un amore perduto
d’un sogno mai realizzato
tutti profughi di qualcosa siamo…

981205-franc-cfa

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.